Organizzazione per la Preparazione Professionale degli Insegnanti


Fare Educazione Civica con Big History

tenuto da da 13/01/2022 a 13/01/2022
Fare Educazione Civica con Big History

Incontro gratuito in video conferenza interattiva 

Giovedì 13 Gennaio 2022 ore 16.30-18.30

 

E’ possibile integrare le discipline in un’efficace riflessione sull’ Educazione Civica?

 La legge 92/2019, “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”, è lontana dal trovare diffuse applicazioni che raccolgano, nell’azione quotidiana degli insegnanti, le opportunità di confronto sul contributo che ciascuna materia può fornire all’insegnamento dell’educazione civica. La contraddittorietà degli obiettivi della legge e la pandemia che ha focalizzato l’azione formativa sulle tecnologie dell’insegnamento a distanza, non hanno favorito la diffusione la discussione di modelli ed esperienze che vanno emergendo. Il recente numero di OPPInformazioni “Educazione Civica vs Educazione alla Cittadinanza – Continuità? Novità? Conflitto?” sviluppa e approfondisce il tema attraverso numerosi articoli frutto delle esperienze in classe di soci e collaboratori OPPI e delle ricerche dei gruppi di lavoro.

 

Le visioni universali della Grande Storia (Big History) offrono importanti impalcature per l’insegnamento transdisciplinare dell’EC.

In questo incontro il gruppo di ricerca educativa OPPI, “La grande storia (Big History)”, intende raccogliere le indicazioni emerse da OPPInformazioni proponendo una visione della storia universale dal Big Bang ad oggi (evoluzione cosmica, biologica, culturale) maturata negli ultimi cinquanta anni. Questa visione suggerisce stimolanti intrecci tra gli obiettivi dell’EC e i contenuti disciplinari, sia umanistici che STEM per i curricoli di tutti i cicli scolastici  L’obiettivo di contribuire a “formare cittadini responsabili e attivi e a promuovere la partecipazione piena e consapevole alla vita civica, culturale e sociale delle comunità a cui appartengono,  si può perseguire con una visione che va co-costruita con gli allievi a partire dai compiti autentici che si profilano nelle classi. Problemi di appartenenza familiare, sociale, territoriale, ai gruppi dei pari, ai gruppi virtuali –ora così importanti nella educazione informale dei giovani- possono essere punti di partenza di indagini guidate dal contributo dei contenuti di molte materie. Per questa via si potrà dare ai giovani gli strumenti culturali per la comprensione delle strutture e dei profili sociali, economici, giuridici, civici e ambientali della società.  Competenze per affrontare gli enormi problemi di cittadinanza in una società globalizzata e in cui l’impatto umano sul pianeta compromette molti equilibri di sopravvivenza biologica da valutare nell’ottica dell’agenda 2030.

 

ISCRIVITI ENTRO IL 11/01/2022

 

I corsi organizzati da OPPI, Ente accreditato presso il M.I.U.R. con Direttiva 170/2016 sono validi ai fini dell’espletamento dell’obbligo formativo. Verrà rilasciato attestato di partecipazione a chi ne farà richiesta.

 

Condividi:

Pin It

iscriviti alla newsletter